Controcorrente Sport Viadana
Mag 25

QUESTA SARA’ L’ULTIMA ANSIA DA PROVA COSTUME CHE AFFRONTERETE

La prova costume  è tutta una fregatura. Spendete soldi e vi impegnate fino ad a che andate al mare (vale a dire un mese), e poi in vacanza vi ritroverete in regime di pensione completa e sdraiati dal mattino alla sera sul lettino senza fare nulla, riprendendo tutti i chili, di nuovo. 

Va sempre finire così eppure la prova costume rimane sempre un incubo! Come fare per risolvere questo problema? E’ necessario un cambio di mentalità e un cambio di stile di vita.

  1. Non si può condurre una vita di eccessi e pensare di sistemare tutto due mesi prima dell’estate, nessuna, e ripeto, nessuna delle persone che vedete stare bene con il costume ha pensato di svegliarsi ad aprile-maggio per rimettersi in forma.
  2. La prova costume non deve essere vista come un obiettivo da raggiungere per l’estate successiva ma come un obiettivo da mantenere per tutte le estati della vostra vita.
  3. La prova costume è un modo per chi vuole vendervi qualcosa per convincervi a comprare quando siete forse un po’ più motivati del solito.
    1. La prova costume la superano davvero in pochi (ad esempio chi fa molto sport o chi segue un regime basato sull’IF). Guardatevi attorno, al mare, mentre fate la passeggiata lungo la spiaggia  e vi renderete conto che nessuno o quasi è come nelle immagini che vedete in TV. Potete però cercare di superarli no?

Per quel che mi riguarda la prova costume si verifica più o meno 4 volte a settimana quando mi preparo per andare ad allenamento. La prova costume più dura è quando devo infilarmi il costume da gara prima di una competizione perché è talmente stretto che per infilarlo serve una buona mezz’ora di tempo. La prova costume del mare quindi per me non esiste perché lo stile di vita che seguo è sempre sano e adeguato.

Qualche soluzione per non dover affrontare più la fatidica prova costume?

  1. Fate si che la vostra prova costume sia ogni giorno e non una volta l’anno
  2. Cercate sempre di migliorarvi non solo per la prova costume ma più che altro per la vostra salute, un corpo sano è un corpo più bello da vedere
  3. Impegnatevi per far si che l’anno prossimo non vi troviate di nuovo a leggere articoli su come affrontare la prova costume
  4. Ricordate: nessuno rimane magro mangiando molto e stando fermo. Le persone in forma non sono quelle che hanno più fiato e quindi possono correre, o quelle che possono mangiare quello che vogliono. Le persone più in forma sono quelle che mangiano correttamente, si muovono molto e per questo possono sgarrare un po’ di più. Ma state sicuri che sgarrano meno di chi è in sovrappeso perenne. E soprattutto fanno molta molta fatica, ogni giorno, quando si allenano. 

Dovete cambiare. Superare la prova costume significa seguire SEMPRE un regime alimentare corretto, mangiare in modo sano e adeguato ai propri fabbisogni, fare attività fisica intensa e ripetuta molte volte a settimana, e riposarsi senza eccedere con alcol e fumo. Ricordate sempre di rivolgervi a un professionista, nutrizionista, dietologo o dietista per il regime alimentare e a un personal trainer qualificato per l’attività fisica.

 

Lisa Lasagna

L’autore del blog

Sono Lisa, Biologa Nutrizionista, iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi, dopo la laurea specialistica in Biotecnologie per la Salute, ho conseguito un Dottorato di Ricerca in Scienze della Prevenzione, il massimo grado di formazione universitaria che si possa ottenere.
Controcorrente Sport Viadana