Controcorrente Sport Viadana
Apr 22

MITOCONDRI- SALUTE E FORMA FISICA

Hai mai sentito parlare di mitocondri? I mitocondri sono organelli presenti nelle nostre cellule. 

Le nostre cellule compongono tutti i tessuti corporei e ogni tessuto possiede cellule con caratteristiche differenti. 

I mitocondri sono presenti in quasi tutte le nostre cellule corporee perché hanno funzioni fondamentali, la più nota è la produzione di ATP. Cosa è l’ATP? è la molecola necessaria per produrre energia. Senza ATP non abbiamo energia.

Sapete che se i nostri mitocondri non funzionano bene anche noi non funzioniamo bene? Se le nostre strutture cellulari sono danneggiate  la nostra capacità di produrre energia è inficiata.

Cosa comporta?

Che se danneggiato può essere o incapace di produrre energia, quindi questo può dare origine nell’immediato a stanchezza ma non solo, questo comporta qualcosa di ben peggiore vale a dire all’incapacità dei tessuti a funzionare adeguatamente anche se si introduce cibo, che viene magari scomposto ma non viene usato correttamente.

Un secondo effetto del malfunzionamento è opposto e si chiama iper-polarizzazione,  comportando la produzione di sostanze infiammanti che non vengono eliminate correttamente, e questo porta a infiammazione cronica con conseguente scaturirsi di patologie dismetaboliche come diabete, ipersulinismo, patologie autoimmuni.

Da cosa può derivare un cattivo funzionamento dei mitocondri?

Un po’ alla genetica, una parte da infezione di virus e batteri, da inquinamento (aria, acqua, cibo) e… dalla sovra alimentazione compreso l’eccesso di zuccheri, carboidrati, grassi trans  e saturi.

Questo eccesso di cibo “intasa” il mitocondrio comportando i problemi di cui sopra. Anche l’uso di cibo di bassa qualità, lo scarso uso di vegetali, il passaggio continuo da alimentazione sregolata e dieta ferrea incidono.

Quando parlo di sovra-alimentazione è sempre da sottolineare che dipende da quanto ci si muove. 

L’attività fisica REGOLARE permette di ripulire il mitocondrio e quindi a sfiammare o a non accumulare queste sostanze. 

Ma è la parola REGOLARE che cambia il risultato delle cose

Fare attività fisica in modo saltuario, una volta che abbiamo compromesso la funzione del mitocondrio può portare a scarsi risultati; infatti se non abbiamo la pazienza di essere continui, regolari, sia nell’adeguata attività fisica (sempre) e nel mangiare bene (cioè nel consumare le giuste quantità e i giusti cibi) il mitocondrio non fa in tempo a recuperare e il risultato dura poco non è duraturo oppure non arriva più (quando si fanno tante diete)

La pazienza e la costanza ci premiano. Avere la pazienza di dare il tempo ai nostri mitocondri di guarire (o di rimanere sani), cosa che avverrà solo con il tempo, con la costanza e la regolarità ci permetterà di raggiungere un vero risultato.

Solo allora le nostre cellule potranno stare meglio e il dimagrimento sarà duraturo e il livello di salute rimarrà o migliorerà.

Lisa Lasagna

L’autore del blog

Sono Lisa, Biologa Nutrizionista, iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi, dopo la laurea specialistica in Biotecnologie per la Salute, ho conseguito un Dottorato di Ricerca in Scienze della Prevenzione, il massimo grado di formazione universitaria che si possa ottenere.
Controcorrente Sport Viadana