Controcorrente Sport Viadana
Dic 18

HAI DAVVERO IL METABOLISMO LENTO?

Una credenza davvero difficile da estirpare è quella del metabolismo lento. Sembra una specie di “magia” tale per cui di base le persone sembra consumino meno calorie di base rispetto ad altre che non hanno problemi con il peso.

In realtà gli studi dimostrano che questo metabolismo lento non esiste realmente. Ci possono essere alcune patologie, che vanno comunque compensate ma in generale a parità di sesso altezza e peso (di massa magra) le persone tendono ad avere un metabolismo abbastanza simile. Anzi vi svelerò un ulteriore segreto, le persone con peso più alto di base consumano più calorie perché hanno un motore più grande e da far funzionare.

E allora perchè chi tende ad avere un peso in eccesso ha questa sensazione? Per vari motivi. Uno ad esempio è dato dal fatto che chi ha un peso più alto da spostare tende a muoversi meno, risparmiando energia. E’ una forma di difesa automatica. Un’altra ragione è anche dovuta all’indole: spesso che tende ad aumentare di peso è caratterialmente più “pigro” o più attratto da passatempi sedentari (leggere, guardare la Tv, giocare ai videogiochi, fare bricolage sono alcuni esempi) o a stare meglio tra le mura di casa. Questa indole a lungo andare può portare davvero a dispendi energetici minori di chi ama stare all’aria aperta che ai più si mostra come un metabolismo più lento quando in realtà è solo un muoversi meno.

Inoltre esiste poi la ragione lavorativa o comportamentale che è diversa per ognuno di noi. Chi ha il cane da  far passeggiare più volte al giorno, chi fa un lavoro in cui camminare da un posto all’altro è fondamentale, chi adora  fare sport, chi non vuole usare l’auto perchè può andare a piedi o in bici, beh tutte queste sono motivazioni che vanno ad incidere notevolmente nel consumo calorico di una persona non perchè usare la bici  per spostarsi consumi molto ma picche altro perchè sono comportamenti continuativi, abitudinari, che premiano a lungo termine.

Ecco che quindi è importante valutare la singola persona per ponderare per lei un piano nutrizionale che tenga presente le sue esigenze e allo stesso tempo indicarle quali potrebbero essere le strategie più pratiche per aumentare il dispendio energetico di base!

Lisa Lasagna

L’autore del blog

Sono Lisa, Biologa Nutrizionista, iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi, dopo la laurea specialistica in Biotecnologie per la Salute, ho conseguito un Dottorato di Ricerca in Scienze della Prevenzione, il massimo grado di formazione universitaria che si possa ottenere.
Controcorrente Sport Viadana