Controcorrente Sport Viadana

LA VISITA E I CONTROLLI PER L’ELABORAZIONE DELLA DIETA PERSONALIZZATA

 

Come si svolge la prima visita:

  1. Valutazione nutrizionale e dietetica (anamnesi alimentare personale, familiare, attuale e pregressa; storia del peso; stima degli introiti alimentari e dei fabbisogni)
  2. Valutazione dell’idratazione composizione corporea (con metodo antropometrico o tramite bioimpedenziometria vettoriale Akern BIA 101)
  3. Definizione degli obiettivi, tempi e modalità del percorso
  4. Elaborazione, formulazione della dieta personalizzata concordato in base alle abitudini, alle disponibilità e abilità del paziente oppure proposta e presentazione del diario alimentare, il piano viene consegnato dopo alcuni giorni.

Come si svolgono i controlli

I controlli sono  fondamentali per la riuscita del programma per il raggiungimento degli obiettivi e per questo, prima di prenotare un appuntamento, invito tutti a leggere questo articolo sul blog e anche questo articolo.

I controlli si svolgono in questo modo:

  1. Valutazione compliance al programma alimentare proposto
  2. Rilevazione dati antropometrici e/o BIA
  3. Verifica del raggiungimento degli obiettivi specifici
  4. Identificazione degli obiettivi successivi
  5. Eventuale variazione al programma dietetico se necessario per la Dott.ssa Lisa Lasagna per ottimizzare il percorso nutrizionale

COME FUNZIONA NELLA PRATICA?

Durante la visita e i controlli parliamo delle tue esigenze e delle tue necessità dietetiche. Tramite alcune misurazioni antropometriche, valuto in modo specifico i tuoi fabbisogni e con questi valori, insieme alle tue considerazioni e richieste, elaboro il piano dietetico personalizzato. Il piano differisce da persona a persona non solo in termini di quantità e qualità dei cibi ma anche in termini di impostazione pratica. Le persone si approcciano in modo differente alla dieta e per tale motivo anche il modo in cui viene proposta è differente da persona a persona. Una dieta che va bene per un tuo amico molto spesso non va bene per te e viceversa.

 

Cosa fare quando ricevi la dieta

Leggi, prima di tutto, l’introduzione un paio di volte. In seguito, con calma, leggi, prima di iniziare, tutta la dieta, giorno per giorno. Quando cucini segui la ricetta senza aver controllato di avere tutti gli ingredienti? No di certo! Quindi leggi bene tutto e vai a fare la spesa. Per i primi giorni, ogni giorno, rileggi anche l’introduzione perché ti aiuta a capire come interpretare la dieta, come cucinare, cosa usare per cucinare, in modo da rendere i pasti gustosi senza sbagliare.Mangia tutto quello che c’è scritto, non eliminare o aggiungere cibi.  Se è troppo e non riesci a mangiare tutto avvisami. La colazione ti risulterà probabilmente abbondante, consuma tutti i cibi indicati. Non interpretare ma segui le indicazioni in modo preciso.Ricorda: non possiamo pretendere che le cose cambino se continuiamo a fare le stesse cose.

 

A cosa servono i controlli?

Periodicamente fissiamo dei controlli. I controlli non servono a controllare che tu abbia raggiunto l’obiettivo, servono ad aiutarti nel raggiungerlo. Al controllo verifichiamo se tutto è andato bene, risolviamo le criticità e con le tue indicazioni cerco di trovare soluzioni ai problemi o difficoltà che potresti aver incontrato. Al controllo potrei decidere di modificare la dieta, se lo ritengo necessario.Presentarsi al controllo se non si ha raggiunto l’obiettivo o se non si è riusciti ad essere precisi è fondamentale! Al controllo ti aiuto a ritrovare la motivazione e ti modifico il piano se hai avuto difficoltà a seguirlo o se non ha dato i risultati che mi ero prefissata.Se pensi di non presentarti, avvisami il prima possibile, per permettere di sostituire l’appuntamento. Io ti riservo il posto e ti porto rispetto non occupandolo con nessun altra persona.

 

Quanto tempo dura il programma?

Dipende. Il mio compito è anche di farti contento e vorrei risolvere tutti i problemi in meno tempo possibile! A volte, tuttavia, serve tempo. Le diete e le pillole miracolose non esistono! Per tale motivo non avere fretta; ti proporrò quanto di più rapido  per il raggiungimento del tuo obiettivo ma anche per la tua salute, ma allo stesso tempo devo indurre dei cambiamenti nel tuo stile di vita che a volte richiedono più tempo. Cambiare non è facile ma se non si cambia si rischia sempre di tornare da capo ed  l’obiettivo più importante da raggiungere.

 

Termine del programma

Il percorso termina quando si conviene di aver raggiunto un obiettivo accettabile, Non significa aver raggiunto un certo peso ma avere anche imparato ad avere un comportamento alimentare adeguato per mantenerlo e un corretto stile di vita. Non abbandonare il percorso  prima di questo momento, rischi di buttare il tempo, gli sforzi e il denaro spesi se a metà percorso interrompi senza avere avuto tutti gli strumenti necessari  per non tornare indietro e stare bene a lungo! A volte si pensa di aver capito tutto, o di poter mantenere la motivazione per sempre ma spesso ci si sbaglia e questo ti può portare a rovinare tutto. La nutrizione è un campo molto complesso, il mio compito è semplificarlo al massimo e rendertelo fattibile ma mi ci vuole tempo per conoscerti e trasmetterti tutte le conoscenze che ti possono essere utili per raggiungere e rimanere in salute a lungo! Se ti sembra semplice quindi non è perché lo ma perché ho dato a te strumenti che possono essere applicati in modo semplice ma devo fornirli tutti.

Comunicare è fondamentale

Infine: sfrutta la mia consulenza! Al controllo fammi domande, ponimi i tuoi dubbi o le tue perplessità. E’ quando si comunica e si parla che si ottengono davvero ottimi risultati e duraturi.

Contattatemi per qualsiasi altra informazione.

 

Controcorrente Sport Viadana