Controcorrente Sport Viadana
Lug 12

5 PASSI PER RECUPERARE SENZA DIFFICOLTA’ DA UN’ABBUFFATA

 

E’ successo, hai ceduto e hai finito con lo sgarrare. Ti senti un completo fallimento e il senso di  colpa ti attanaglia tanto che tutto questo dà inizio ad un circolo vizioso che ti porta direttamente ad abbuffarti di cibo spazzatura e rovinare completamente il tuo proposito di seguire una sana alimentazione. Ebbene, calma: abbiamo tutti quei momenti, in cui lo stress vince su tutto , ma non pensare che il tuo nuovo sano stile di vita sia rovinato; ecco di seguito alcuni suggerimenti per aiutare il tuo corpo a recuperare da un momento di cattiva alimentazione, e sentirti anche psicologicamente meglio in pochissimo tempo.

1. Per prima cosa è fondamentale perdonare se stessi; siamo tutti essere umani ed è naturale avere giorni in cui si fuori esce da un programma stabilito di sana alimentazione. Non per questo ci si deve abbattere o demoralizzare. Può succedere e, una volta accaduto,  è fondamentale non compiangersi e non rimuginarci sopra, ma perdonarsi velocemente ritornando ad una alimentazione sana dal pasto successivo (ricorda: non è mai troppo tardi)

2. Non digiunare; non pensare di recuperare dalle abbuffate digiunando. Digiunare da un’abbuffata incontrollata, può portare a ritrovarsi con fame eccessiva in un secondo momento, la quale può portare a nuove abbuffate. Cerca di ricordare che il cibo sano è nutriente e che quindi il tuo corpo riceve beneficio da alimenti sani.

3. Cerca di bere molta acqua, in modo da “lavare via” le tossine che possono derivare da cibi spazzatura e ad aiutare il tuo corpo a metabolizzare più velocemente ciò che hai consumato.

4. Nutriti di cibi facili da digerire evitando alimenti zuccherati e troppo grassi (più pesanti da digerire), scelgo proteine magre, cereali integrali e alimenti ricchi di fibre.

5. Non usare l’attività fisica compulsiva come moneta di scambio di un abbuffata. Questo comportamento può portare a veri e propri disturbi dell’alimentazione. Cerca piuttosto di continuare a seguire il tuo piano settimanale di attività fisica, regolare e ben programmata. 

Ricorda: è normale sgarrare. E’ perciò fondamentale perdonarsi velocemente e tornare il prima possibile alle sane abitudini di alimentazione e attività fisica.

 

Lisa Lasagna

L’autore del blog

Sono Lisa, Biologa Nutrizionista, iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi, dopo la laurea specialistica in Biotecnologie per la Salute, ho conseguito un Dottorato di Ricerca in Scienze della Prevenzione, il massimo grado di formazione universitaria che si possa ottenere.
Controcorrente Sport Viadana